Come affrontare al meglio l’estate in città

Come affrontare al meglio l’estate in città

Non appena la stagione fredda finisce i giorni si scaldano di nuovo, ci piace trascorrere spesso del tempo fuori al sole. I raggi del sole aumentano il nostro benessere e promuovono la nostra salute. Diventiamo di nuovo più attivi, sentiamo più energia. Tuttavia, quando le temperature in svariate città italiane salgono sopra i 30 gradi, il divertimento si ferma per molti.

Soprattutto i neonati, i bambini e gli anziani soffrono per il caldo. Nelle persone anziane, il corpo non è più così adattabile e reagisce più sensibilmente alle alte temperature. I bambini non possono ancora regolare la loro temperatura corporea come adulti e quindi si surriscaldano più velocemente.

Troppa luce solare può favorire lo sviluppo del cancro della pelle e, se combinato con il calore prolungato, può causare stanchezza, vertigini, spasmi muscolari e surriscaldamento. In casi estremi, un colpo di calore può causare un collasso circolatorio.

TI indichiamo alcuni suggerimenti per superare indenne la stagione calda

Bere regolarmente

Bevi regolarmente! Non aspettare di aver sete, perché la sensazione di sete è già un segnale di mancanza di liquidi nel tuo organismo. Porta sempre abbastanza bevande con te quando viaggi. Il calore può anche influenzare l'effetto dei farmaci assunti: contatta il tuo medico!

Scegliere le bevande giuste

Per affrontare al meglio il caldo, conviene bere acqua, pura e semplice acqua, leggermente rinfrescata ma non troppo. Non bere mai succo di frutta puro, diluirlo sempre. Mescolare una parte di succo con almeno tre parti di acqua. Cerca di ridurre le bevande zuccherate, contenenti caffeina e gli alcolici.

Le bevande vanno assunte tiepide piuttosto che ghiacciate: così il corpo può compensare la perdita di liquidi più velocemente. Approfitta delle fontanelle che trovi per le città.

Cerca di attenerti a pasti leggeri

Pasti leggeri e piccole porzioni aumentano il tuo benessere. Mangia in modo vario e frutta due volte al giorno, verdure tre volte al giorno. Vitamine, minerali, acqua e sostanze fitochimiche aiutano il corpo a proteggere e rigenerare le cellule.

Usa la crema solare!

È molto utile applicare regolarmente abbondante crema solare su tutte le parti del corpo più esposte: viso, labbra, orecchie, cuoio capelluto nudo e collo del piede. Un copricapo e occhiali da sole sono un’utile protezione. Indossare abiti leggeri, non costrittivi e realizzati con tessuti naturali per la ventilazione della pelle.

La pelle dell’anziano e del bambino deve essere protetta al sole e all'ombra con un fattore di protezione solare di 30 o 50 e una protezione UVA e UVB.

Affrontare il caldo con la giusta alimentazione

Se l’afa e il solleone non ci danno tregua e non possiamo godere di un bel impianto di climatizzazione che ci arrechi un …

Perché frutta e verdura hanno dimezzato il loro valore nutritivo

Frutta e verdura contengono meno nutrienti e sostanze vitali rispetto a 50 anni fa. Cinque porzioni di frutta e verdura al …

Quando è l’acqua a far ingrassare, la ritenzione idrica

Ogni qualvolta si affronta un periodo di dieta ipocalorica, sia essa fornita da uno specialista della nutrizione o da una …